piccolo spoiler

fra cent'anni mi sveglierò
in un bosco blu,
sarò diventata anche io un archetipo dell'inconscio
e mi dirò: "è tutto un sogno"
Vedro' saltare qua e là Agata, impegnata a fare connessioni.
Signor Caos mi strizzerà l'occhio, quello cinico
Mezzombra squarcerà le tende nere del mio cuore
sorridendo a metà sotto i baffetti da burocrate
e dio-la mano, artigiano muto,
più muto del silenzio
continuerà a creare, che può fare altrimenti?
Mi risveglierò e sarò Altea la sirena,
che canta perché deve e perché non c'é altro da fare
facendosi accompagnare dall'elefante...

TAMARA VICARIO

///La Rochelle

RUMINOS